in ,

C’è posta per te 2016, Maria De Filippi su tutte le furie: “Non c’è da ridere” (VIDEO)

C’è posta per te 2016 chiude i battenti con una puntata decisamente memorabile. Dopo le dolci note dedicate da Alessandra Amoroso a una coppia di innamorati e la presenza del campione del Napoli Gonzalo Higuaínè successo quello che nessuno si aspettava. La padrona di casa Maria De Filippi ha perso la calma, facendo una sfuriata alla destinataria della posta della giovane Anna. Il tutto è iniziato dalla richiesta della 27enne, madre single di due bambini, di poter riavere la madre nella sua vita, nonostante il parere contrario del nuovo compagno di lei.

La madre Ida, che scriveva e sentiva di nascosto la figlia per evitare di fare un torto al compagno, è arrivata a negare ogni suo coinvolgimento con la figlia Anna a C’è posta per te, non ricordando alcuni messaggi portati a testimonianza dalla giovane, in lacrime dall’inizio della trasmissione. Di fronte a tanta cocciutaggine e leggerezza nei confronti di una ragazza affretta a disperata, la De Filippi non ci ha visto più ed è sbottata: “Ida, non c’è tanto da ridere. Non c’è molto da ridere, ma proprio poco da ridere. Scusa se te lo dico ma se per te è normale che tua figlia debba venire qua in trasmissione con le prove che ti sente e ti vede con due magliette un cellulare e una conversazione scritta perché tu devi farla di nascosto dal tuo compagno, a me non sembra normale, se a te sì, a me no”. 

Anna e il compagno, apparentemente più preoccupati di capire chi dei due avesse la responsabilità di questa situazione, dopo le franche parole della conduttrice di C’è posta per te, sembravano cercare ulteriori scuse per discolparsi, alche Maria ha cercato di essere ancora più chiara possibile.“Allora devi dire a tua figlia, guarda io piango, ti voglio anche bene ma se Francesco va va io non ti voglio più vedere. Non prenderla in giro con ste telefonatine e due magliette ogni tanto” queste le parole di Maria De Filippi che, nonostante tutto, è riuscita a riappacificare la situazione e dopo l’apertura della busta si è persino scusata per i modi poco garbati.

Arsenal-Manchester City 2-1 highlights

Calciomercato Juventus, Sanchez: è lotta con l’Atletico Madrid

salah abdeslam detenuto vip

Salah Abdeslam, ecco perché il terrorista non si è fatto esplodere