in ,

Prince: no testamento, 150 milioni di dollari che “ballano” e Beautiful Ones, autobiografia, in arrivo

La morte in circostanze misteriose del genietto di Minneapolis a soli 57 anni ha scatenato l’inevitabile toto eredità. Prince, nonostante le numerose relazioni sentimentali, non era più legato legalmente a nessuna donna. L’unica parente diretta resta Tyka, sorella di sangue dell’artista. Però, c’è un però, ovvero sorellastre e fratellastri avuti dai genitori di Prince con altri compagni in seguito al loro divorzio che ammontano a 5 e si uniscono alla sorella Tika nell’avanzare diritti sull’eredità dell’artista.

Pare che non esista alcun testamento, per questo si procederebbe dividendo la ricca torta – il cui ammontare, al momento, dovrebbe essere intorno ai 150 milioni di dollari, anche se le voci in tal senso si rincorrono suggerendo cifre più alte – tra sorella e fratellastri. Sempre secondo gli ultimi rumors Tika, 55 anni, aveva da poco riallacciato i rapporti con il fratello dopo un lungo periodo di tossicodipendenza e prostituzione. Ora la donna parrebbe intenzionata a richiedere al tribunale la gestione diretta di tutto il patrimonio rivendicando il suo esclusivo legame di sangue con il fratello. I più stretti collaboratori di Prince, nel frattempo, raccontano di una gestione patrimoniale e legale dell’artista a dir poco “disastrosa” nonché di una approccio a dir poco paranoico del genietto, incapace di fidarsi di chiunque. Licenziava consulenti e avvocati a ritmi vorticosi alla perenne ricerca di una figura di cui fidarsi ciecamente che non è mai arrivata. Pare, ma anche qui si tratta di rumors che non hanno trovato conferme ufficiali, che i suoi consulenti più fidati fossero giovani modelle, intorno ai 20 anni, senza alcuna esperienza in nulla.

Ed è in questo clima di feroci conflitti legati all’eredità che il genero di Prince ha rilasciato una dichiarazione che lascia alquanto perplessi (sarebbe curioso interrogare in merito un medico) ovvero che il 57enne non avesse dormito per 6 giorni di fila fino alla sua morte, lavorando alacremente in studio di registrazione. Non poteva mancare in questa cornice l’annuncio dell’uscita dell’autobiografia di Prince prevista nel 2017, frutto della collaborazione tra il musicista e l’editore Spiegel & Grau, parte della Random House, che in un comunicato ufficiale ha dichiarato: “The Beautiful One porterà i lettori in un viaggio non convenzionale e poetico attraverso la vita e il lavoro creativo di una delle leggende della musica, Prince. Parlerà di tutto quello che c’è dietro la sua immaginazione, la sua creatività e la sua musica, quella che ha cambiato la discografia universale.” Il titolo The Beautiful Ones riprende uno dei brani contenuti nell’album Purple Rain. 

 

 

caso noventa ultime notizie 13 maggio

Isabella Noventa, telefonata della madre di Freddy Sorgato: parole inquietanti

omicidio luca varani ultime notizie

Omicidio Luca Varani, il killer Manuel Foffo confessa: “L’ho filmato mentre moriva”