in

Rilascio jailbreak iOS 10.3, anticipazioni kit di sblocco: quello che c’è da aspettarsi dal nuovo tool

Già dalle prime settimane di gennaio si era notato un rallentamento considerevole da parte della comunità di hacker nel ‘confezionare’ jailbreak relativi all’ultimo sistema operativo, iOS 10. Le porte sono ancora sbarrate quindi per il tool personalizzato sui top di gamma iPhone 7 e iPhone 7 Plus. Anticipazioni in merito alle prossime mosse previste da Luca Todesco e del team Pangu rimangono un capitolo top secret non del tutto chiaro anche ai magazine specializzati.
L’alternativa possibile è data dal jailbreak iOS 10.3 ma anche in questo caso il tool potrebbe non arrivare o uscire in ritardo, non tenere il passo con gli sviluppi ufficiali di Apple. L’inevitabile periodo in cui non accade nulla sarà sostituito da una novità dell’ultimo momento? Sarebbe davvero un colpo di scena dopo il rilascio di Match_Portal + Yalu iOS 10.1.1 per i device della Mela Morsicata a 64 bit e Yalu102 per iOS 10.2 sugli smartphone compatibili (tranne per l’appunto iPhone 7).

>>> SEGUICI SU FACEBOOK, METTI MI PIACE SU URBANPOST TECH <<<

L’uscita di un jailbreak iOS 10.3 sarà per Todesco una sfida completamente diversa dal passato soprattutto dopo l’introduzione del nuovo file System APF. L’hacker sembra aver deciso inoltre di fare un passo indietro anche per i prossimi lavori ufficiali dopo il jailbreak iOS 10.2.

In attesa di ulteriori informazioni, il consiglio è quello di rimanere stabili sul tool Yalu10 per 10.2 senza effettuare upgrade a iOS 10.2.1. Così facendo si potrà beneficiare a tutti gli effetti del tool di sblocco messo a punto dal programmatore italiano.

Mamma o Papà

Mamma o papà, Luca Angeletti intervista esclusiva: “Giorgio viene sottomesso da Nicola”

simone susinna malore isola

Isola dei Famosi 2017 eliminato: Raz Degan vs Giacomo Urtis, ecco chi lascia il reality show