in , ,

5 ottobre 1962: 007 fa il suo esordio con Licenza di Uccidere, qualche curiosità sulla spia più amata

Sono passati 54 anni da quel 5 ottobre in cui 007 fece il suo esordio sul grande schermo con Licenza di Uccidere. Interpretato da uno straordinario Sean Connery, James Bond fece subito innamorare tutto il Regno Unito. Non tutti sapranno, però, che la prima scelta per il ruolo di 007 era stato Cary Grant. L’attore, ormai 58 enne, non se la sentì di accettare la proposta per limiti di età, così la scelta ricadde sullo sconosciuto Connery che, per una delle sue prime apparizioni sul grande schermo, percepì poco più di 50.000 dollari. Connery interpreterà Bond per altre 4 volte, ma la sua interpretazione è universalmente nota come la migliore. Nel giorno del suo compleanno, ecco alcune curiosità su 007, la spia più amata dal grande pubblico.

– Già in “Licenza di uccidere” l’attore scozzese utilizzava un parrucchino, allora 31 enne, perché sofferente di calvizia già dall’età di 21 anni.

-Per festeggiare il successo del suo primo romanzo “Casino Royale”, Fleming acquistò una macchina da scrivere placcata d’oro, che anni più tardi verrà acquistata da Pierce Brosnan per 52.000 sterline.

-Il primo giorno di riprese, il 29 febbraio 1962, tutti arrivarono in ritardo sul set per via di un acquazzone biblico.

-Dopo l’uscita di Licenza di Uccidere il Vaticano espresse in una nota il suo “biasimo per l’immortalità del film”.

-Alfred Hitchckok e Steven Spielberg furono prima scelti e poi scartati dalla produzione per la direzione di un episodio. Il primo venne giudicato inadatto per pellicole commerciali, il secondo ancora troppo inesperto.

– 1.250.000 mila dollari, più il 12.5% sugli, più 145.000 dollari per ogni settimana lavorativa fu quanto Sean Connery ottene per girare il suo ultimo 007 “Una Cascata di Diamanti”. 5 milioni e mezzo sono quelli rifiutati dallo stesso Connery per girare “Vivi e lascia morire”.

– Ipocondriaco, soffre di vertigine e ha paura delle armi da fuoco e usa una controfigura persino nelle scene di corsa. Tutto potrebbe sembrare tranne il profilo di uno in grado di vestire i panni di 007, eppure Roger Moore, è stato uno dei Bond più amati dal pubblico.

– A proposito: Daniel Craig, per interpretare “Casino Royale”, è stato costretto a mettere su 12 chili di muscoli con un allenamento massacrante.

-L’incasso più ricco lo ha regalato”Thunderball” con 914 milioni. Sul podio “Goldfinger” (831 milioni) e “Vivi e lascia Morire” (751). Fanalino di coda “Vendetta privata” (259).

Nomadi concerto per alluvione 2014

Nomadi concerti 2016, paura a Bologna: camion invade Piazza Maggiore

Flessibilità e pensioni, Poletti risponde ai lavoratori

Pensioni 2016 news oggi: precoci, Ape e flessibilità, ecco cosa ha risposto Giuliano Poletti ai lavoratori