in

50 Sfumature di grigio film, Jamie Dornan difende Christian Grey: “Nessuna misoginia, è il sogno di molte”

“Cinquanta sfumature di grigio” misogino? Nient’affatto! A correre in prima fila in difesa del film, ispirato al romanzo di E.L. James, è l’attore Jamie Dornan, il quale ha respinto con convinzione ogni attacco al suo personaggio,Christian Grey. L’accusa in ballo è proprio quella di misoginia, motivata dal gioco di sottomissione e pratiche bondage propinato da Christian Grey alla dolce e timida Anastacia Steele. In realtà, sostiene Dornan, essere trattate come Anastacia sarebbe il sogno di molte donne…

Intervistato da ElleUk, l’attore Jamie Dornan ha così preso le difese di “Cinquanta sfumature di grigio”: “Posso capire la ragione per cui la gente ritenga che una storia con un uomo che lega una donna e la sculaccia sia misogina… Ma in realtà molti uomini sono sottomessi alle donne. Uomini anche molto potenti. C’è una scena in particolare che potrebbe andare in scena in tutte le città del mondo, perché ci sono un sacco di persone che sognano di essere sculacciate con una tavola di legno borchiata, molte più di quanto ci si aspetti“.

L’attore ha inoltre difeso la trama stessa del film, sottolineando che dietro alle criticate scene piccanti continua comunque ad esserci una romantica storia d’amore: “L’amore è più importante dell’aspetto sadomaso. Voglio dire, stiamo per raccontare una storia d’amore e non è certo quello che accade nella Stanza Rossa il succo di tutto, non è quello il film. C’è molto più di quello“.

Written by Rosaria Cucinella

Nata nella ridente Sicilia, 21 anni e tanta passione per la scrittura ed il giornalismo online. Amo la cucina, la primavera, i red carpet della gente famosa e i film d'azione. Mi piace la moda ma paradossalmente non amo seguirla: la lunaticità comanda anche il mio stile...

ricette per riciclare avanzi pandoro

Pandoro avanzato, come riciclarlo con la ricetta dei “pandorini salati” di Detto Fatto

Un Posto al Sole anticipazioni settimanali

Un Posto al Sole anticipazioni settimanali 5-9 gennaio 2015: la dolorosa decisione di Adriana