in

50 Sfumature di grigio, il debutto al cinema slitta a San Valentino 2015

Novità sul fronte “Cinquanta sfumature di grigio”, l’attesissima trasposizione cinematografica del romanzo di E.L. James. Gli appassionati della trilogia più erotica di tutti i tempi dovranno aspettare un po’ prima di vedere i loro beniamini materializzarsi sul grande schermo: la data prevista per l’uscita delle sale è slittata infatti al 14 febbraio 2015. A comunicarlo è stata la Universal, in un comunicato insieme alla Focus Features.

Alex Pettyfer

Ottima strategia per la Universal Pictures, che ha piazzato il film più atteso dalle donne di tutto il pianeta nel giorno di San Valentino 2015. Donna Langley, presidente della Universal, ha in realtà giustificato il cambio di programma dichiarando all’Entertainment Weekly di aver agito in tal modo per agevolare tutte le donne che ad agosto saranno in vacanza con le famiglie. Inizialmente il debutto era infatti previsto per agosto 2014.

Inutile dire che a rinviare l’uscita di “Cinquanta sfumature di grigio” sono stati i problemi sorti negli ultimi mesi riguardo la scelta del protagonista maschile. Mentre i fans eleggevano a Christian Grey ideale il bellissimo Matt Bomer, la produzione ha ben pensato di scegliere il poco conosciuto Charlie Hunnam, da subito detestato dal grande pubblico. Il dissenso su Hunnam ha rischiato di mandare all’aria il potenziale successo globale del film, così i filmakers hanno sostituito l’attore con il modello Jamie Dornan, fin da subito entrato nelle grazie del pubblico femminile. Il successo è ora salvo, anche se occorrerà un po’ di tempo in più prima di assaporarlo…

Seguici sul nostro canale Telegram

Hair Style, consigli pratici per ottenere l’effetto riccio in stile afro

Make up viso: opacizza la tua pelle con Kiko