in

50 Sfumature di grigio, una mamma da premio Oscar per Christian Grey

Continua ad essere sempre più definito il cast di “Cinquanta sfumature di grigio”, la pellicola che darà finalmente un volto ai personaggi di E.L. James. Agli attori scelti per la trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo si aggiunge Marcia Gay Harden, nota attrice statunitense che interpreterà la dottoressa Grace Trevelyan-Grey, nonché madre adottiva di Christian Grey. La notizia è stata lanciata su Twitter e resa ufficiale dalla scrittrice inglese E.L. James.

50 sfumature

Marcia Gay Harden sarà l’unica e vera guest star del cast di “Cinquanta sfumature di grigio”: l’attrice è nota per il ruolo di Lee Krasner in “Pollock”, film di Ed Harris del 2000, grazie al quale ha ricevuto l’Academy Award come “Migliore attrice non protagonista”. Un riconoscimento che spicca all’interno di un cast composto da attori giovani e poco noti: l’intento, per nulla banale, dei filmakers è infatti quello di dare ai personaggi del romanzo un volto che non sia assolutamente identificabile con altri personaggi cinematografici, considerata la portata mondiale del successo di “Cinquanta sfumature di grigio”.

Intanto, la produzione di “Cinquanta sfumature di grigio” ha lanciato un annuncio urgente per selezionare nuove comparse, ovvero pedoni e uomini di affari per una scena girata nel Seattle Business District di Vancouver. Restano al momento scoperti, invece, i ruoli principali di Ray, padre di Anastacia Steele, ed Elena Lincoln, la milf che in passato ha sedotto Christian iniziandolo al mondo del sadomaso.

Written by Rosaria Cucinella

Nata nella ridente Sicilia, 21 anni e tanta passione per la scrittura ed il giornalismo online. Amo la cucina, la primavera, i red carpet della gente famosa e i film d'azione. Mi piace la moda ma paradossalmente non amo seguirla: la lunaticità comanda anche il mio stile...

valeria marini e sergio assisi

Stasera in diretta Tv: la finale di Tale e quale show

L’amicizia eterna esiste: ma occorrono otto anni