in ,

50 sfumature di nero, Christian Grey e Ana Steele: il loro amore è un successo già scritto

È una domanda che si fanno in tanti e a cui spesso non si riesce a trovare una risposta concreta. Risulta innegabile, infatti, come 50 sfumature di nero, insieme agli altri due capitoli della trilogia erotica scritta dalla James, abbia un successo con pochi precedenti nel passato recente cinematografico. Se è vero, infatti, che non si risparmiano le critiche per copione e sceneggiatura, così come per abilità artistiche dei protagonisti, risulta altrettanto interessante annotare come 50 sfumature di grigio, al debutto cinematografico, abbia fatto registrare numeri da capogiro ai botteghini. E 50 sfumature di nero? Che sarà un nuovo successo, almeno per quanto concerne gli incassi e il seguito, sembra già scontato vista la spasmodica attesa da parte di una nutritissima fan-base. E allora, quali potrebbero essere i reali fattori che consentono a 50 sfumature di nero di potersi annoverare tra i titoli più attesi del 2017?

50 SFUMATURE DI NERO TUTTE LE NOTIZIE CON URBANPOST

La James, scrittrice della trilogia, deve aver fatto proprio un grande sforzo mentale per mettere giù una pellicola ricca di dettagli piccanti in cui c’è di tutto: sesso, amore, il povero che conquista il miliardario di turno. La famiglia di origine e quella adottiva: insomma, in 50 sfumature di nero tutti, qualsiasi sia l’estrazione sociale, finiscono con essere protagonisti. Il sequel, inoltre, così come il primo capitolo ed il terzo, racconta una trama misteriosa. Perché diciamo questo? Beh, quanti sono i segreti di Christian Grey che ci portiamo dietro e a cui difficilmente riusciamo a dare una risposta? Quanta attesa proviamo per capire quale sarà il reale futuro, anche cinematografico, del miliardario Grey e della giovane Anastasia Steele? E questo è dettato dai tanti dettagli che ci regala, quotidianamente, la James: tra i fattori critici di successo di 50 sfumature di nero c’è una sceneggiatura che non lascia assolutamente nulla in sospeso. Tutto, partendo dal primo capitolo e chiudendo con il terzo, viene brillantemente sviluppato: i risultati, poi, sono dettati da giudizi soggettivi ma qualsiasi cosa si potrà dire, nel 2018, eccetto che ci sia stata poca chiarezza da parte degli sceneggiatori.

METTI MI PIACE A URBANSPETTACOLO!

E poi in 50 sfumature di nero c’è la chiave romantica: potrebbe sembrare un controsenso ma è l’emblema di come sesso “spinto” possa equivalere ad amore: Jamie Dornan e Dakota Johnson, nei rispettivi panni di Christian Grey e Anastasia Steele, danno vita a una storia molto romantica, capace di vivere di alti e di bassi, di litigi e pianti per poi passare a baci focosi e intensi. Insomma, seppur con parole molto forti, l’amore è il filo conduttore utilizzato dalla James per realizzare la sua trilogia di successo. Ma siamo altrettanto certi di non bruciarci la mano, qualora dovessimo metterla sul fuoco, se affermassimo come il vero successo della trilogia di 50 sfumature di grigio sia dettato dalla presenza di Jamie Dornan; avremo mai la controprova? No, perché dopo un paio di ricerche la Universal Pictures, casa di produzione della pellicola 50 sfumature di nero, ha scelto di affidarsi all’attore irlandese e non c’è chiave di ricerca più trendy, non c’è nome più chiacchierato e attore più amato dalle teenagers di Jamie Dornan. Il suo successo, dal punto di vista del seguito da parte dei fan, ricorda tanto quello di attori come Leonardo Di Caprio&Co. proprio perché grazie alla sua presenza sul grande schermo assicura già una bella fetta di incassi ai botteghini.

Uomini e Donne gossip, Andrea Damante si confessa: “Non sono pronto a trasferirmi”

PENSIONI 2017, ape social e quota 41 al via l'accertamento dell'Inps e i termini per le domande tardive

Come fare domanda di pensione di invalidità