in

50 Sfumature di Nero: Dakota Johnson nel sequel più aggressiva e spigliata?

Una fonte diretta di Hollwood ha fatto delle rivelazioni molto interessanti al Daily Mail sull’attrice Dakota Johnson. L’attrice che prossimamente inizierà a girare il sequel erotico “50 sfumature di nero”, sul set del film “Black Mass” nel ruolo della sposa del gangster James Whitey Bulger, interpretato da Jonny Depp è riuscita ad essere la donna volgare e maleducata del copione.

La fonte ha raccontato: “Il regista diceva a Dakota di comportarsi come una donna che sta per perdere il proprio figlio, con un marito che le dà la colpa di tutto”. Dal canto suo la Johnson nel descrivere il suo ruolo ha spiegato: “Ho pronunciato tutte le peggiori parolacce che ho sentito in vita mia… Anzi, alcune neanche le avevo sentite”, “Mi sono lasciata trasportare, immaginando tutta la rabbia che potesse provare il mio personaggio in quel momento”. Secondo la fonte anonima Dakota interpreterà alla lettera il personaggio di Ana in “50 sfumature di nero”: “Per me, quel momento prova che Dakota non è soltanto adatta al ruolo della sottomessa Anastasia Steele. Il personaggio che lei interpreta scopre il sesso bondage nella saga delle ’50 sfumature’ e potrebbe riservare delle sorprese nei prossimi sequel”.

Dakota Johnson potrebbe riservare delle vere sorprese nel sequel di “50 sfumature di grigio” risultando più aggressiva? La giovane attrice ha raccontato la Daily Mail: “Sono coinvolta in un ambiente in cui ci sono cose colorate e divertenti, ma dove talvolta la gente sa essere molto cattiva. La mia stessa famiglia è piuttosto movimentata”. Sul set del nuovo regista James Foley potrebbe arrivare una Dakota Johnson completamente diversa che potrebbe stupire non poco gli appassionati della trilogia delle “50 sfumature”.

The Vampire Diaries 7 stagione: Damon perdona Lily? Risponde Ian Somerhalder

Barcellona Roma highlights

Barcellona Roma highlights, sintesi e video gol: Champions League risultato finale 6-1