in ,

50 Sfumature di nero, Jamie Dornan e Dakota Johnson: arriva la conferma!

Beh, mancava l’ufficialità, o meglio, averne ancora delle maggiori non può che far bene all’entusiasmo. Jamie Dornan e Dakota Johnson potranno vedere il loro film nelle sale cinematografiche il prossimo 10 febbraio 2017 come confermato, ieri, dagli studios americani che, come sempre, nel mese di maggio rilasciano le diverse pellicole in uscita nei primi mesi dell’anno successivo. 50 sfumature di nero, dunque, sarà realtà così come poi toccherà a 50 sfumature di rosso nel 2018. Ma intanto, come sta andando il lavoro di James Foley e colleghi sul set di Vancouver? Dopo aver raccontato dell’incidente aereo della scorsa settimana, di una nuova scena con Eric Johnson protagonista e lo shopping di Dakota Johnson con Rita Ora, proviamo a capire cosa accadrà in questa settimana.

LE ULTIME NOTIZIE SU JAMIE DORNAN!

Stando ai rumors dei social, infatti, 50 sfumature di nero avrà le sue prime riprese in esterno: lunedì, martedì e mercoledì, la location scelta sarà quella di “Aspen”, ovvero nel Wisthler, dove la famiglia Grey sarà riunita per il loro soggiorno. Qui, dunque, potranno arrivare diversi scatti fotografici considerato che ci sarà un elevato seguito di pubblico per poter ammirare le gesta di Anastasia Steele e Christian Grey; che la ricca famiglia miliardaria sarà al completo si può intuire dalla presenza, sul set, di Marcia Gay Harden, ovvero la mamma di Christian, e del ritorno del fratello Carrick, interpretato da Andrew Airlie.

Intanto, i social grazie a Rita Ora si stanno sempre più riempiendo di nuove immagini dal set e non solo: l’attrice inglese, protagonista in 50 sfumature di nero nei panni di Mia Grey, si sta rendendo protagonista quotidianamente di nuovi selfie che consentono ai fan della saga erotica realizzata dalla James di potersi considerare parte integrante del set. Come lei, del resto, anche Dana Brunetti, la producer scelta da James Foley per 50 sfumature di nero.

Meningite vaccino costo

Allarme meningite Toscana: confermato il ceppo C per il caso della 19enne di Firenze, è corsa alla profilassi

piano c milano, piano c coworking, piano c milano coworking, piano c school, spazi coworking milano, piano c cobaby, spazi coworking con servizio baby,

Piano C, lo spazio Coworking a Milano per le mamme che lavorano: intervista a Sofia Borri