in ,

50 Sfumature di Nero, Jamie Dornan e Dakota Johnson paparazzati sul set di 50 Sfumature di Rosso [FOTO]

Week end di riposo per il cast di 50 Sfumature di Nero e 50 sfumature di rosso: James Foley, in accordo con la Universal Pictures, casa di produzione della trilogia erotica, ha stabilito di lasciare il sabato e la domenica liberi a Jamie Dornan e Dakota Johnson. I due attori protagonisti, infatti, si stanno dedicando queste ore libere francesi per scoprire nuovi borghi e luoghi mai esplorati prima: certo, l’allerta è massima dopo i recenti tragici avvenimenti di Nizza, ma il Christian Grey di 50 Sfumature di Nero, ad esempio, è stato paparazzato in compagnia della moglie, Amelia Warner. La bella modella brasiliana, del resto, è sopraggiunta in Francia insieme alla troupe di 50 Sfumature di rosso tanto da aver fatto discutere per un tuffo a mare un po’ troppo intimo con Dakota Johnson.

>>> LE ULTIMISSIME SU 50 SFUMATURE DI NERO

Dakota Johnson

>>> 50 SFUMATURE DI NERO, SUPER TOPLESS DI DAKOTA JOHNSON

Per quanto riguarda le ultime notizie dal set, oggi sono arrivate nuove foto sempre grazie ai social network: tra queste ce n’è una postata dalla producer, Dana Brunetti, alle prese con un selfie in barca insieme a Jamie Dornan e Dakota Johnson. Poi, i due attori protagonisti di 50 Sfumature di nero e 50 Sfumature di Rosso, sono stati pizzicati per strada: Anastasia Steele, dopo un super-topless, si è fatta immortalare con un vestitino rosso estivo, occhiali da sole e sandali ai piedi. Il ricco miliardario, Christian Grey, interpretato da Jamie Dornan, invece, è stato ritratto con un outfit casual e sportivo.

Jamie Dornan

Infine, le riprese della luna di miele della novella famiglia Grey riprenderanno domani: il cast, nella giornata di oggi, si sposterà dalla Costa Azzurra a Parigi per gli ultimi due giorni di riprese prima di chiudere, definitivamente, il set di 50 sfumature di Nero e 50 Sfumature di Rosso.

Dana Brunetti

Pensioni Cesare Damiano precoci quota

Pensioni 2016 news oggi: pensione precoci e quota 41, i lavoratori precoci attendono risposte dal Governo

Disneyland California: il primo parco divertimenti inaugurato nel 1955 a Los Angeles