in

50 Sfumature di Nero: sceneggiatura senza “la stanza dei giochi”

Tra i film più attesi dal pubblico dei cinefili c’è sicuramente “50 Sfumature di Nero” con protagonisti Jamie Dornan e Dakota Johnson. Le indiscrezioni sul sequel si susseguono a ritmo incessante e secondo gli ultimi rumors, nel nuovo film ispirato alla daga erotica scritta da E.L. James, non ci sarebbero le scene girate nella famosa “stanza dei giochi”, ovvero il dungeon di Christian Grey dove si svolgono i giochi erotici più estremi con la bella Anastasia.

In realtà il timore che non ci possano essere scene bondage e sadomase non è del tutto peregrino, dato che nel secondo romanzo della trilogia Christian Grey vorrebbe convincere Anastasia che nella loro storia ci sia più amore che gioco. La stanza dei giochi viene menzionata molto poco, ed è possibile che Niall Leonard, sceneggiatore del sequel di “50 Sfumature di Grigio”, l’abbia tagliata dal film.

Per avere notizie più certe occorrerà aspettare che inizino le riprese di “50 Sfumature di Nero” previste per febbraio 2016. Dal set di Vancouver, certamente arriveranno immagini, indiscrezioni sulla sceneggiatura e sulla trasposizione del secondo romanzo della saga alla versione cinematografica.

Leicester-Porto probabili formazioni Champions League

Premier League: Liverpool – Leicester: probabili formazioni, diretta tv e ultime news

incidente a4 milano brescia

Mamma e bimbo di 9 mesi morti in incidente sull’autostrada A14 a Rimini