in ,

50 sfumature di rosso, Arielle Kebbel arriva a Vancouver per il sequel di 50 sfumature di nero

A Vancouver non va in scena soltanto “50 sfumature di nero” visto e considerato che la produzione, la Universal Pictures, ha deciso da diversi mesi di far coincidere i ciak del sequel di “50 sfumature di grigio” con il terzo capitolo della saga, “50 sfumature di rosso”. Del resto, non a caso, il regista del terzo episodio tratto dai romanzi della James è sempre Foley mentre, alla sceneggiatura, c’è la presenza di Leonard, marito dell’autrice britannica.

Nelle ultime settimane, dunque, in Canada, sia Jamie Dornan che Dakota Johnson sono impegnati in questo doppio lavoro: “50 sfumature di nero” sarà nelle sale cinematografiche a partire dal 14 febbraio 2017 mentre il terzo appuntamento, “50 sfumature di rosso”, è previsto per il San Valentino del 2018. Ma perché proprio oggi parliamo di “50 sfumature di rosso”?

Il motivo è presto detto: dopo aver dedicato più di due settimane alle riprese di “50 sfumature di nero” la produzione dovrebbe dedicare i prossimi ciak al terzo capitolo; non a caso, nella serata di ieri, all’aeroporto di Vancouver è sbarcata la bella e brava Arielle Kebbel, attrice protagonista in “50 sfumature di rosso” nel ruolo di Gia Matteo. Sarà proprio il volto noto della serie televisiva “The Vampires Daries” a progettare la casa di Mister Grey e Anastasia Steele: la Kebbel impersonerà il ruolo di un architetto attratta da Jamie Dornan. Quest’ultimo, non a caso, la definisce un’autentica: “Predatrice sessuale“, così da far esplodere la gelosia della compagna Steele.

Consigli Fantacalcio 1a giornata Serie A

Napoli – Verona probabili formazioni Serie A: la prima senza Higuain, pronto Gabbiadini

isabella noventa scomparsa a padova

Isabella Noventa ultime notizie: parla ex fidanzata di Freddy Sorgato