in

6 Marzo 1902, nasceva il Real Madrid: la squadra che avrebbe stravolto il calcio

Quando il calcio è stato inventato, il Real Madrid non esisteva ancora e nessuno poteva sapere che avrebbe cambiato la storia di questo sport. Nemmeno gli studenti che fondarono il club avrebbero mai pensato che stavano per creare una delle squadre più forti al mondo, vincitrice di trentadue titoli nazionali e dieci Coppe dei Campioni, o per dirlo alla moda, Champions League.

Oggi 6 Marzo 2015, il Real Madrid compie la bellezza di centotredici anni costellati di vittorie, trionfi, record e impreziositi dalla presenza di campioni di ogni tipo di nazionalità. Di Stefano, Butragueno, Zidane, Ronaldo il fenomeno e Ronaldo Cristiano, Raul, Guti, Morientes, Valdano, questi sono una piccola parte delle leggende che hanno contribuito a rendere grande questo club che continua ad incamerare ogni anno successi.

Centotredici anni e non sentirli, il Real Madrid, adesso allenato da Carlo Ancelotti, ha scritto, sta scrivendo e siamo sicuri che continuerà a scrivere la storia di questo sport, perchè ogni minimo frammento del libro del calcio appartiene ad un’impresa dei “galacticos” oppure a qualche giocatore che ha vestito la camiseta dei “blancos“. Oggi nella rubrica Urban memories vogliamo tributare la squadra campione d’Europa e campione del mondo in carica. Buon compleanno Real Madrid, continua a deliziare gli occhi dei tuoi tifosi, ma soprattutto dei tifosi del calcio in generale.

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

Alessia Marcuzzi Facebook

Isola dei Famosi 2015, Alessia Marcuzzi si difende: “Non c’è stata nessuna gaffe”

Il gesso va in pensione: un esoscheletro stampabile in 3D lo sostituirà