in , ,

Organizzazione Mondiale della Sanità: viene istituita dall’ONU il 7 aprile 1948

Il 7 aprile 1948 diviene operativa l’agenzia speciale della salute, conosciuta come Organizzazione Mondiale della SanitàOMS –  istituita e fondata il 22 luglio 1946 con sede a Ginevra. Al momento della sua fondazione, l’OMS venne ratificata già da 25 differenti stati.

Lo scopo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, come sancisce la sua costituzione, è il raggiungimento del livello massimo di salute da parte di tutte le nazioni del mondo. All’interno della stessa costituzione, infatti, viene identificata come pieno benessere fisico, sociale e mentale. Attualmente, l’Organizzazione Mondiale della Sanità è gestita da 195 stati membri tramite l’Assemblea Mondiale della Sanità, che ha luogo ogni anno nel mese di maggio.

L’OMS, attualmente, è suddivisa in 6 regioni: Europa, Americhe, Africa, Mediterraneo Orientale, Pacifico Occidentale e Sud-Est Asiatico. Una delle funzioni tipiche dell’OMS consiste nella vigilanza sanitaria; può, infatti, emettere avvisi rivolti ai paesi membri in caso di possibili pandemie, inoltre sono attive diverse divisioni che operano in specifici campi, come le sostanze terapeutiche, profilattiche e diagnostiche. Nel 2009 l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha ricevuto il Premio Principe delle Asturie per la Cooperazione Internazionale.

C’è Posta per Te, intervista esclusiva a Barbara Cappi autrice di “La lettera che non ti ho mai scritto”

In Val d'Orcia con il Treno Natura: il programma del 2016

Treno Natura 2016, programma: da Siena alla Val d’Orcia, su una locomotiva a vapore