in

7 cose da fare a Milano, curiose e bellissime: una guida alternativa

“Non è vero che sono brutta. Non è vero che sopra di me c’è sempre la nebbia. Non è vero che sono fredda e penso solo ai soldi. Per chi mi avete preso? Io sono Milano. E sono una bella signora”, si legge tra le pagine del libro Un giorno a Milano. Come contraddire? Milano è la capitale della moda, la città studi, la movida, certo, a volte, troppo spesso, è grigia e nebbiosa, ma tra le guglie del Duomo anche il cielo più cupo ha il suo fascino. A Milano, poi, niente è scontato, come le 7 proposte che trovate di seguito.

1) Visitare i tetti della Galleria Vittorio Emanuele: il lusso, la ricercatezza, la bellezza che si percepisce attraversando la galleria più in di Milano saranno amplificate dal salotto con il cielo di cristallo.

2) Brera: il quartiere più pittoresco e caratteristico di Milano regala scorci suggestivi ai turisti che visitano Milano in qualunque stagione.

3) Mangiare un panino allo storico Bar Magenta: pausa pranzo degna di nota all’interno di uno storico locale, prima di proseguire con la visita di Milano.

4) Fare il bagno nelle fontane di Piazza Gae Aulenti: se non siete temerari, in inverno, potrete semplicemente godervi il quartiere, le cui peculiarità riassumono la storia di Milano.

5) Passeggiare attraverso i giardini di Porta Venezia: un tuffo nel passato nel primo parco di Milano dedicato allo svago.

6) Arte che non muore mai al Cimitero Monumentale: il connubio perfetto tra tutte le stagioni artistiche che hanno caratterizzato Milano, in un luogo suggestivo al centro della città.

7) Fondazione Prada: un viaggio tra passato e innovazione, in un edificio ristrutturato come dimostrazione che anche le opere dimenticate possono rivedere la luce.

Photo by Sara Grecchi

the vatican tapes trailer ita

Film in uscita Gennaio 2016, The Vatican Tapes: trailer e trama del nuovo horror in arrivo

Premier League news: risorge lo United, solo pari per il Leicester