in ,

730 precompilato 2016 online: come detrarre l’affitto di casa

Tra pochi giorni, il 15 aprile 2016, verrà reso disponibile online il 730 precompilato per la dichiarazione dei redditi relativa al 2015. Tra le molte spese che è possibile scaricare nel modello 730, oltre alle somme erogate per i figli o i pagamenti fatti per lavori in casa, è possibile anche detrarre l’affitto di un immobile in locazione. Come fare? Urban Donna – Casa vi spiega quali sono i casi in cui è possibile scaricare l’affitto di casa nel 730.

Per poter scaricare l’affitto di casa nel modello 730 precompilato online è necessario per prima cosa inserire i dati della locazione, degli inquilini e la tipologia contrattuale. A questo punto, l’importo detraibile dipende da molti fattori. Ad esempio se si tratta di famiglie a basso reddito, la detrazione Irpef ha un massimo di 300 euro per i redditi non superiori a 15.493,71 euro mentre è di 150 euro per i redditi superiori a 15.493,71 euro ma inferiori a 30.987,41 euro. Una agevolazione particolare è prevista inoltre per i giovani in affitto, tra i 20 e i 30 anni; in questo caso la detrazione è di 961,60 euro nel caso in cui il reddito complessivo non supera i 14.493,70 euro.

Anche nel caso in cui l’affitto è a canone concordato è possibile avere delle agevolazioni; in questo caso la detrazione è di 495,80 euro per i redditi non superiori a 15.493,71 euro e di 247,90 euro per quelli superiori a 15.493,71 euro ma che non superano i 30.987,41 euro. Infine ha la possibilità di detrarre nel 730 precompilato 2016 l’affitto anche il lavoratore “fuori sede” per motivi di lavoro. In questo caso la detrazione è di 991,60 se il reddito è inferiore a 15.493,71 euro mentre è di 495,80 euro se è superiore a 15.493,71 euro ma inferiore a 30.987,41 euro.

Credit Foto: lorenzo gambaro / Shutterstock

zerocalcare kobane calling

“Kobane Calling”, Zerocalcare torna con un nuovo libro: un viaggio tra Turchia, Iraq e Siria

riforma pensioni novità Cesare Damiano

Riforma pensioni 2016 ultime novità: flessibilità nel Def, da Cesare Damiano cauto ottimismo