in

76 borse di studio Università Sapienza da 3.000 euro: come candidarsi per l’a.a. 2016/17

Vi siete iscritti a un corso di laurea specialistica all’Università La Sapienza di Roma, o state pensando di farlo? Buone notizie in arrivo: è stato indetto il concorso “Wanted the best” per attribuire 76 borse di studio annuali del valore di 3.000 euro ciascuna (lordo irpef) rivolto a laureati di 1° livello presso altre università italiane che decidano di immatricolarsi ad un corso di laurea magistrale presso l’ateneo romano nell’anno accademico 2016/17.

Quali sono i requisiti per candidarsi? Aver riportato una votazione di laurea triennale pari a 110/110 o 110/110 e lode, avere un’età non superiore ai 24 anni alla data di pubblicazione del bando e aver effettuato il pagamento per l’immatricolazione/domanda di verifica dei requisiti a un corso di laurea magistrale presso l’Università “La Sapienza” per l’anno accademico 2016/17. I candidati devono aver conseguito il titolo triennale in 3 anni più un semestre (ovvero 42 mesi).

SCOPRI TUTTE LE OCCASIONI PER I GIOVANI SU URBAN POST!

Come presentare domanda di ammissione? E’ necessario compilare il form on-line disponibile a questo link entro il 21 dicembre 2016, allegando la scansione di un documento d’identità e indicando una serie di dati, tra cui il valore ISEE 2016, la data di pagamento del bollettino d’immatricolazione, la laurea di 1° livello conseguita, completa di voto, data e tempo di conseguimento. Leggete attentamente il bando ufficiale; i vincitori del concorso saranno esonerati dal pagamento della terza rata delle tasse universitarie. In bocca al lupo!

In apertura: foto di Hermann/Pixabay.com

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

ricerca lavoro oggi

Cerchi lavoro? Le aziende che assumono

Esplorazione urbana in un cimitero abbandonato