in

A Bologna un concerto di beneficenza per la Comunità Papa Giovanni XXIII

Musica classica e solidarietà vanno a braccetto in un grande concerto-evento che vede uniti la Comunità Papa Giovanni XXIII e l’Associazione Musicale Klavier. L’appuntamento con “La musica che unisce” è domenica 21 settembre 2014 all’interno della Comunità San Giuseppe di Sabbiuno a Castel Maggiore, in provincia di Bologna.

Saranno i maestri riminesi Francesca Cesaretti e Davide Tura a proporre un repertorio accattivante ed emozionante di brani di musica classica che va da Bach a Rossini, da Brahms a Tura. Protagonista assoluto il pianoforte, che accompagnerà gli spettatori alla scoperta delle infinite possibilità della musica.

concerto Bologna 2014

Da qui l’idea di proporre un concerto di musica classica all’interno di una comunità terapeutica. Perché in questo caso è stata proprio la musica l’occasione che ha permesso ai ragazzi di mettersi in gioco e lavorare in gruppo per realizzare un grande progetto ricreativo, dove tutti i soggetti interessati – e ancora di più quelli che vivono sulla propria pelle situazioni di handicap e di disagio socio-ambientale – hanno offerto il proprio contributo.

I ragazzi della Comunità hanno unito le forze per mettere in piedi l’evento, dall’ideazione agli aspetti logistici, fino ad arrivare alla promozione.  E anche il buffet, che verrà offerto prima del concerto alle ore 20, è frutto del loro lavoro.

Tutto il pubblico è invitato a beneficiare del concerto e scoprire le potenzialità uniche del pianoforte di esprimere bellezza ed emozioni profonde. Le offerte raccolte saranno devolute a favore della Comunità Papa Giovanni XXIII per il sostegno dei progetti educativi di cui sono beneficiari i ragazzi della stessa Comunità san Giuseppe. Per saperne di più, visita il portale dedicato.

Non perderti questo appuntamento con la solidarietà!

 

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

papa guerra lezione

Papa Francesco telefona ad una donna di La Spezia che ha perso il figlio

torino amauri

Torino calcio news: Amauri e Sanchez Mino possibili titolari con la Samp