in ,

A Grugliasco in provincia di Torino la spesa si fa con i rifiuti

Nell’ambito di una campagna di incentivazione della raccolta differenziata, il comune di Grugliasco, in provincia di Torino, stamattina ha inaugurato un eco-point, presso il quale i cittadini possono conferire bottiglie e lattine per ottenere in cambio buoni della spesa. Se l’esperimento funzionerà saranno installate altre macchinette in tutta la città.

eco buoni spesa

Grugliasco è il primo comune del torinese a sperimentare questa iniziativa, ma si va ad aggiungere ad altri comuni italiani che hanno già collaudato con successo il riciclo privato. Promuovere la raccolta differenziata comporta indubbi benefici per l’ambiente, in questo caso anche per i bilanci economici delle famiglie e degli esercizi commerciali che convenzionandosi possono contare su un incremento di clienti.

Nel caso di Grugliasco ottenere gli eco-bonus è semplice, serve solo inserire le bottiglie di Pet e lattine in alluminio nell’apposito spazio e ad ogni pezzo immesso la macchinetta fornirà un coupon del valore di tre centesimi da spendere nel supermercato in cui è ospitato il convertitore. É il caso di dire che riciclare conviene davvero.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Brasile: le ruspe abbattono case e comunità per far spazio allo sport

Edinson Cavani

Calciomercato Manchester United: pronti 72 milioni per Cavani (Video)