in ,

A Londra un’insegnate all’alunna ebrea: “ti mando in una camera a gas”.

Il North London Collegiate School è uno dei college femminili più prestigiosi dell‘Inghilterra, famoso per avere avuto tra i suoi allievi l’attrice Rachel Weisz e la giornalista di moda Anna Wintour. Oggi il il Mail on Sunday ha pubblicato una notizia che disonora l’istituto e rappresenta un atto di antisemitismo gravissimo. Un’insegnante del rinomato college pare, abbia rivolto ad una studentessa la frase: “ti mando in una delle vostre camere a gas”.

stella di david

La vicenda, secondo la stampa londinese, risalirebbe a gennaio scorso, quando l’alunna, in fila nella mensa della scuola, avrebbe tentato di scavalcare le sue compagne, provocando la reazione razzista dell’insegnante. La direzione del college ha cercato di tenere celato l’accaduto, chiedendo scusa alla vittima dell’aggressione verbale e alla sua famiglia. La gestione della vicenda, però, non è affatto piaciuta ai genitori della ragazza di appena diciassette anni.

Secondo i familiari la scuola dovrebbe rendere noto il nome dell’insegnante e del provvedimento disciplinare a suo carico. Davanti alla reticenza dei responsabili dell’istituto, i familiari si sono rivolti alla stampa per far conoscere l’accaduto, con grave danno dell’immagine del college se si tiene conto che esso è frequentato da un quarto di studenti di religione ebraica. 


Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Roberto Bolle facebook

Che tempo che fa: Roberto Bolle, la leggerezza del talento

Marc Marquez facebook

Gran Premio delle Americhe Motogp: la gara in solitaria di Marquez