in

A Maggio un tour per Ben Harper in Italia

Questo bellissimo tour acustico che sta avendo grande successo negli Stati Uniti, arriverà in Europa nella prossima primavera, mentre in Italia, precisamente, arriverà in maggio per esibirsi durante cinque serate.

ben harper tour europe 2014

 

Questa tournee è partita lo scorso novembre dalla città natale di Harper, Claremont in California e segue la pubblicazione del suo ultimo album Get Up!, al quale ha partecipato anche Charlie Musselwhite che ha dato un tocco in più al lavoro grazie alla sua fantastica armonica.

Questo magnifico duo si è esibito a Pistoia in occasione del concerto inaugurale del Pistoia Blues Festival che li ha ospitati, ma per il 2014 Ben Harper tornerà da solo in Italia ma ci saranno più date che daranno modo ai suoi fan di avere più occasioni di vivere dal vivo questo fantastico artista che si esibisce ricordando tutto il suo repertorio legato ad una carriera oramai ventennale.

I biglietti per i concerti sono già in vendita dal 27 novembre su TicketOne.

Per fare un po’ di gossip c’è da dire che Ben Harper sta vivendo un periodo abbastanza difficile dopo il suo divorzio con la moglie Laura Dern, è apparto infatti emotivamente turbato in una delle sue ultime esibizioni della scorsa estate, infatti chi l’ha visto è rimasto molto preoccupato non riconoscendo l’abituale voglia di coinvolgere il pubblico che ha sempre contraddistinto Harper durante la sua carriera. Evidentemente il cantante non si sente più tanto sicuro emotivamente.

Ma ritorniamo alla sua produzione artistica che è indubbiamente quello che ci interessa di più, il suo ultimo e grandioso album è ricco di temi importanti ed è nato dopo un periodo di duro lavoro, è stato inciso a Los Angeles ed è ormai il dodicesimo album di questo artista californiano che ha anche prodotto il suo lavoro. Quest’ultimo risulta essere un perfetto mix di r’ n’ b, blues e gospel.

Secondo le dichiarazioni di Ben Harper e del grande Musselwhite, che come accennato ha lavorato all’album insieme a Ben, questo lavoro discografico ha permesso loro di conoscersi non solo come artisti, ma come persone, restando chiusi in studio a registrare per ore ed ore.

Ben Harper può consolarsi, nonostante le pene d’amore, pensando al successo che ha raggiunto nell’ultimo anno, considerando che è arrivato primo nella classifica blues di Billiboard ed è rimasto nella Top 10 per addirittura 24 settimane consecutive.

I tour internazionali di questo cantante lo hanno reso uno degli artisti più importanti al mondo, amato in tutti i continenti; i concerti di Ben Harper sono da sempre performance live veramente incredibili rese tali dalla sua anima gospel, dal reggae, dalla musica funk degli anni 60,dal blues ed anche dal rock and roll, senza mai dividersi dalla sua chitarra Weissenborn.

Ovviamente ha anche collaborato con altri artisti di fama mondiale oltre a Musselwhite, tra questi Ringo Star, Tom Morello, Rickie Lee Jones, Jack Jonson e tanti altri.  Harper ha vinto anche due Grammy Award come best pop instrumental performance e best traditional soul gospel album grazie al disco con i Blind Boys of Alabama.

Ma torniamo al Tour di Ben Harper per il 2014 in Italia che è ormai attesissimo, considerando che I biglietti stanno andando già a ruba, a tal proposito ecco le date italiane del tour:

9 maggio 2014 ore 21.00 al Gran Teatro Geox di Padova

10 maggio 2014 ore 21.00 al Teatro Verdi di Firenze

11 maggio 2014 ore 21.00 all’Auditorium Parco della Musica di Roma

13 maggio 2014 ore 21.00 al Gran Teatro Linear4 Ciak di Milano

14 maggio 2014 ore 21.00 al Teatro Colosseo di Torino

“Chi è Mayor Von Frinzius?”: libro sul teatro con i disabili

Caso marò: l’ipotesi di accusa è terrorismo