in ,

A San Giovanni Paolo II già intitolata una chiesa di una favela di Salvador de Bahia

L’arcivescovo di Salvador de Bahia, Murilo Krieger, oggi immediatamente dopo la canonizzazione di Papa Wojtyla, ha firmato il decreto per far cambiare nome ad una piccola chiesa in una favela della città brasiliana. Durante il primo dei quatto viaggi pastorali in Brasile, la parrocchia di Nossa Senhora dos Alagados venne inaugurata il 7 luglio 1980 dall’allora Papa Giovanni Paolo II, adesso quella chiesa sarà la prima al mondo a portare il nome di San Giovanni Paolo II.

Papa Wojtyla

Il parroco, Etienne Krieg, ha raccontato che per la parrocchia quando Giovanni Paolo II ha visitato e benedetto la piccola chiesa: “è stato un momento molto speciale. Per noi è un momento di grande felicita”.

Allora nel 1979 in preparazione della visita, Giovanni Paolo II, chiese a madre Teresa Di Calcutta di visitare la parrocchia di Nossa Senhora dos Alagados. Madre Teresa arrivò in quella semplice e accogliente chiesa un anno prima della visita pastorale del Papa. I parrocchiani hanno accolto con gioia la notizia, portando ancora nel cuore il ricordo della visita storica del Santo Padre.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

MotoGP

Gran Premio d’Argentina Motogp: il sudato trionfo di Marquez

Facebook crea Newswire

Facebook vuole tutto, anche la stampa, con Newswire