in

Abbigliamento estate 2013: cosa indossare per un primo appuntamento

Al primo appuntamento scatta automaticamente il panico e la classica domanda: cosa indossare? L’evento richiede un look perfetto, ciascuna di noi vuole mostrarsi al meglio di sé. Ecco di seguito alcuni semplici consigli per non incorrere in errori piuttosto grossolani.primo appuntamento

La prima valutazione sarà in base al tipo di uscita, quindi o giornaliera o serale. Se si tratta di una passeggiata mattutina o pomeridiana, magari per mangiare un gelato e scambiare due chiacchiere, niente di meglio che puntare su un vestitino colorato, prediligendo la tinta che meglio dona al vostro incarnato. L’abito è sicuramente uno di quei capi che non può mancare nell’armadio di una donna, perchè simbolo di femminilità ed eleganza. Preferibilmente non troppo corto, coordinarlo con semplici ballerine o un bel sandalo, oppure ancora, in alternativa, con delle zeppe, ovviamente se si è capaci di camminarci con disinvoltura e sicurezza. In alternativa al vestitino, se si preferisce un look ancora più semplice, andrà benissimo un jeans a vita bassa con un top o t-shirt particolare. In entrambi i casi, grande cura per gli accessori: borsa, magari non troppo piccola, e un bel bracciale o ciondolo alla gola.come vestirsi al primo appuntamento

Se, invece, l’appuntamento sarà di sera il discorso cambia decisamente: infatti, bisognerà puntare su capi più sofisticati, magari una gonna nera a vita alta con una canotta a fantasia, oppure un pantalone classico abbinato ad una camicetta in seta. Anche in questo caso, massima attenzione per gli accessori, preferendo scarpe con il tacco, se si è capaci a portarle ovviamente, un borsa più  piccola (da evitare assolutamente le shopping bag) e magari valorizzare il viso con orecchini pendenti e capelli raccolti.

E’ bene ricordare che questi consigli sono solo dei suggerimenti, perché la cosa importante per un appuntamento è scegliere sempre un outfit in linea con il vostro gusto e la vostra personalità, con cui si può essere disinvolte e sicure di sé stesse.

Written by Emanuela Abate

Nata ad Avellino, studentessa di Giurisprudenza all'Università di Salerno. Diplomata in danza classica, si interessa di tecnologia, scienze, moda e questioni economico-sociali.
Grande appassionata di basket, amante dello sport ed interessata ai Social Network.

Outfit prima comunione: cosa indossare per essere eleganti

Creative Syria Festival Center Milano

Creative Syria apre domani al Festival Center di Milano