in ,

Abi, Napolitano alle banche: adeguino assetti per aiutare la ripresa

Antonio Patuelli, presidente dell’Abi (Associazione bancaria italiana), a margine dell’ultima assemblea, ha cercato di fare il punto della situazione: per una ripresa certa bisognerà risolvere i problemi legati ai pagamenti dei debiti delle Pubblica amministrazione, così come per il rilancio del settore immobiliare italiano. Il debito pubblico andrà ridotto senza patrimoniali o altre ‘mosse disperate’: servono quindi “accurate privatizzazioni delle proprietà mobiliari ed immobiliari dello Stato e degli Enti locali”.

In occasione dell’assemblea, l’intervento di Giorgio Napolitano è autorevole ed incisivo, il suo appello alle banche per adeguare i propri assetti per favorire la ripresa dell’economia è un invito. Questo il suo messaggio indirizzato proprio al presidente dell’Abi: Antonio Patuelli. (fonte Agi)

abi

“L’Assemblea annuale sara’ chiamata a verificare le prospettive del sistema bancario e il ruolo che le banche italiane sono impegnate a svolgere nell’attuale situazione di crisi, sotto il profilo del finanziamento delle attivita’ produttive e del supporto alle scelte di risparmio ed investimento delle famiglie.
In questo difficile contesto, occorre altresi’ misurarsi con una profonda evoluzione delle regole internazionali e, soprattutto, con il nuovo assetto regolatorio europeo. Si tratta di mutamenti importanti che aprono nuove opportunita’ ma pongono problemi complessi, il cui superamento richiede grande attenzione anche da parte delle istituzioni. A questo fine e’ interesse di tutti gli operatori economici che le banche affrontino le nuove sfide anche attraverso l’adeguamento dei propri assetti ed il miglioramento della produttivita’ aziendale, in modo da fornire il necessario apporto alla ripresa dell’economia. Nella certezza che l’Assemblea dell’ABI offrira’ importanti e qualificati contributi di riflessione e di proposta formulo a lei, gentile Presidente, al Ministro Saccomanni, al Governatore della Banca d’Italia, alle autorita’ ed a tutti i partecipanti il mio piu’ cordiale augurio di buon lavoro”.

Anticipazioni Il segreto mercoledì 10 luglio: il ritrovamento dell’anello di Salvador Castro

Le confessioni “molto private” di Francesco Totti