in ,

Abito da sposa gratis: te lo presta la Caritas

In questi tempi di crisi gli italiani tagliano. Tagliano la spesa privandosi, talvolta, anche dei beni di prima necessità. È così che la spending review di ogni famiglia prende la forma del sacrificio e della rinuncia.Abito da sposa in prestito

Così, per dare una mano a chi è in seria difficoltà, la Caritas della parrocchia di Sant’Anna di Potenza si è fatta promotrice di una lodevole iniziativa: dare in prestito gli abiti da sposa. Lo scopo è quello di “aiutare le giovani coppie in questo momento di crisi” a coronare, nonostante le difficoltà economiche, il loro sogno d’amore. Non solo, decidere di noleggiare gratuitamente gli abiti nuziali è un esempio concreto di sobrietà e risparmio, all’insegna dell’austerity.

Il gruppo di volontari Caritas ha infatti ricevuto da una nota boutique della zona ben 30 abiti da sposa nuovi, a disposizione delle future mogli che non hanno a disposizione grandi somme da spendere per il giorno del fatidico “sì”. Il servizio offerto è completo: c’è infatti anche una sarta a disposizione della parrocchia, per apportare modifiche agli abiti ed adattarli alle esigenze delle future spose. Per poter noleggiare uno degli abiti sarà sufficiente recarsi nella parrocchia di Sant’Anna, a Potenza.

6 facili mosse per uscire da una giornata storta

Fusione tra 3 Italia e Wind

Wind e 3 Italia: fusione a breve