in

Abolizione vitalizi parlamentari, Fico su Facebook: «Tagli dal 40 al 60%, ecco cosa cambia»

Abolizione vitalizi parlamentari, Roberto Fico su Facebook fa un importante annuncio. Oggi, mercoledì 27 giugno 2018, è una giornata molto importante in tal senso: “Si è appena concluso l’Ufficio di Presidenza in cui ho illustrato la delibera sui vitalizi. La proposta che ho presentato prevede il ricalcolo secondo il metodo contributivo dell’attuale sistema di assegni erogati dalla Camera agli ex parlamentari. Parliamo di 1338 vitalizi che saranno tagliati: per la maggioranza dei casi dal 40 al 60%.”

Leggi anche: Abolizione vitalizi parlamentari, tutto quello che c’è da sapere

Abolizione vitalizi parlamentari: collaborazione con Inps e Istat

Roberto Fico, sempre su Facebook, ha sottolineato come: “Per costruire questa proposta abbiamo collaborato con Inps e Istat, in modo da definire il ricalcolo secondo il metodo contributivo nel modo più preciso: gli ex parlamentari riceveranno quanto hanno versato. In questo modo eliminiamo un’ingiustizia. Non solo, dal ricalcolo dei vitalizi potremo risparmiare circa 40 milioni di euro all’anno. Significa 200 milioni di euro a legislatura.”

Abolizione vitalizi parlamentari: le date clou

Roberto Fico, su Facebook, ha spiegato che: “Con la riunione di oggi la delibera è stata incardinata. Si procederà adesso all’esame da parte dei membri dell’ufficio di presidenza che potranno presentare proposte di modifica entro il prossimo 5 luglio. Poi si passerà alla votazione. Questo è un ulteriore passo per il superamento definitivo dei privilegi. Un lavoro che continueremo a portare avanti anche su altri temi qui a Montecitorio e su cui vi aggiornerò costantemente.”

Pinerolo: perde fede nuziale subito dopo i festeggiamenti, ritrovata 30 anni dopo nello stesso punto

Daniele Bossari ha tradito la moglie Filippa Lagerback? Pizzicato con un’amica misteriosa in atteggiamenti intimi (FOTO)