in , ,

Accadde Oggi, 15 ottobre 1969: il NO alla guerra in Vietnam

Il 15 ottobre del 1969 è una data piuttosto importante per la nostra storia. La data in cui ebbero inizio le dimostrazioni di pace, in cui milioni di americani parteciparono a manifestazioni locali contro la guerra in Vietnam. Queste sono state le prime grandi mobilitazioni, il via alla moratoria per porre fine alla guerra nel territorio.

Come i precedenti provvedimenti contro la guerra, tra cui la nascita del Comitato di mobilitazione nazionale del 15 aprile 1967, e la marcia delle Nazioni Unite nello stesso anno, le manifestazioni del 15 ottobre 1969 furono un chiaro successo, con milioni di partecipanti da tutte le parti dello Stato.

LEGGI IL NOSTRO ALBUM URBAN MEMORIES

Le manifestazioni del 15 ottobre 1969 per dire no alla guerra in Vietnam, portarono ad una seconda marcia a Washington esattamente un mese più tardi, il 15 novembre 1969 che attirò oltre 500.000 dimostranti contro la guerra, tra cui molti artisti e attivisti. Tuttavia nel 1970 arrivò lo scioglimento del Comitato.

Molti attribuirono la disaffezione della gente ai potenti messaggi del presidente Nixon, soprattutto quello del 3 novembre 1969: “Ci sono soltanto due possibilità, possiamo ritirare immediatamente tutti i nostri uomini; oppure possiamo continuare nella ricerca di una pace giusta, attraverso negoziati o perseguendo il nostro piano di vietnamizzazione secondo cui ritireremo le nostre truppe quando i sudvietnamiti saranno in grado di difendere la loro libertà. Ho scelto per questa seconda direzione”.

RIMANI AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE DAL MONDO CON URBANPOST

Seguici sul nostro canale Telegram

Serie Tv consigliate 2016/2017, 10 titoli da non perdere: da Timeless a The Young Pope

Dove vedere Pescara Sampdoria

Dove vedere Pescara – Sampdoria: ora diretta tv, streaming gratis Serie A