in ,

Accadde Oggi, 26 ottobre: tutta la storia di ‘mamma’ Rai

Era il 26 Ottobre del 1944 quando dalle ceneri dell’Eiar nacque la Rai, Radio Audizioni Italiane, che inizialmente era una partecipata della Società Idroelettrica Piemontese e che poi fu comprata dal Ministero delle Comunicazioni divenuto in seguito Ministero delle Poste e delle Telecomunicazioni. La storia di ‘mamma’ Rai in realtà comincia il 27 agosto 1924 con la nascita a Torino dell’Unione Radiofonica Italiana (URI), successivamente si passa, il 17 novembre 1927, all’EIAR e poi, come già detto alla Rai.

Poi? Il 3 gennaio del 1954 iniziano le trasmissioni televisive. Di li in poi tutto il resto è più che noto. Pian piano sono nate Rai 1, Rai 2 e Rai 3 e poi i canali si sono moltiplicati passando da Rai Storia a Rai Premium e alla vasta offerta odierna grazie anche all’aumento delle frequenze televisive e al passaggio al digitale terrestre.

Da Carosello alle moderne fiction di successo come Un medico in famiglia, Provaci ancora Prof, Don Matteo, Un Passo dal Cielo, Che Dio ci aiuti; dai primi quiz ai game show condotti da Carlo Conti e colleghi, a rimanere sempre presente è sicuramente Il Festival della canzone italiana, ovvero il Festival di Sanremo.

Carabinieri Torino

Donna morta Grosseto, fermato il figlio: forse discussione finita in tragedia

teresa e trifone news

Pomeriggio 5 anticipazioni puntata 26 ottobre: omicidio Pordenone news