in , ,

Accade oggi, 18 Novembre 1307: la leggenda di Guglielmo Tell

Guglielmo Tell è l’eroe svizzero a metà fra leggenda e realtà. Il suo mito ha da sempre appasionato gli amanti della storia, in particolare quella medievale, suscitando grande successo anche nella letteratura e nella musica. Ancora oggi la reale esistenza di Tell è oggetto di disputa. Oggi è il 18 novembre e si commemora la sua impresa avvenuta nel 1307.

Il 18 novembre 1307, Guglielmo Tell, originario di Burglen, si recò nel capoluogo regionale di Altdorf. Passando per la piazza, ignorò il cappello imperiale, simbolo della grandezza del suddito, fisso in cima ad un’asta. Tell fu accusato di oltraggio e arrestato. Il giorno dopo, per evitare la pena di morte, Guglielmo Tell dovette superare una fatidica prova: l’eroe svizzero, abile con la balestra, colpì in pieno una mela posta sul capo del figlio Gualtierino. L’impresa è passata alla storia ed ha dato spunto a grandi maestri della letteratura e della musica, che hanno ripreso le sue gesta.

In letteratura ricordiamo l’opera del poeta tedesco Friedrich Schiller, “Wilhelm Tell”, così come quella ricostruita  di Max Frisch, composta da filologia e ironia. In musica, invece, importantissimo è il Guglielmo Tell di Gioachino Rossini, celebre in tutta la Svizzera.

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

Atalanta everton diretta TV

Calciomercato Milan News: Gomez è l’obiettivo, contattata l’Atalanta

Eros Ramazzotti e Marica Pellegrinelli: quanti baci fra le vie di Milano