in

Accusa un mal di testa fortissimo, ma la causa è una sacca di larve nel cervello

Ha un mal di testa fortissimo, il peggiore prima d’ora. Ma nel suo cervello i medici scoprono una colonia di vermi, dandogli solo 30 minuti di vita. E’ accaduto a Luis Ortiz, 26enne californiano. A raccontarlo è il giornale “The Independent”: un caso che ha scosso non solo il paziente, praticamente in fin di vita, ma anche i dottori, che però hanno spiegato come non sia così raro trovare parassiti nell’uomo.

Dopo aver accusato una fortissima emicrania, il ragazzo è corso in ospedale, dove i medici lo hanno subito visitato. Non è stato difficile scoprire quale fosse la causa dei forti dolori lancinanti alla testa: dalla lastra infatti i dottori hanno subito capito che si trattava di una sacca di larve accumulatasi nel cervello. Dopo averlo indotto in coma artificiale, Luis è stato operato in tempo record.

I medici – ha raccontato Ortiz dopo la complessa operazione – lo hanno tirato fuori e hanno detto che si muoveva ancora… Come ha fatto un parassita a finirmi in testa?“. Il parassita, a forma di ciste, ha causato un blocco dell’affluenza di acqua al cervello, il che avrebbe compromesso la vita del giovane se non operato d’urgenza. Casi del genere sono frequenti soprattutto dopo aver assunto carne o pesce infetti, spiegano i medici.

Foto:Dario Lo Presti/Shutterstock.com

7 gennaio

Striscia La Notizia: il 7 novembre 1988 andava in onda la prima puntata

Unghie tendenze autunno inverno 2015/2016, glassnails

Unghie tendenze autunno inverno 2015/2016: le più belle sono le glassnails, effetto vetro