in ,

Acquistare beni costosi risparmiando moltissimo: ecco come fare

Nonostante la crisi imperante il costo della vita non scende anzi, se possibile, sale vertiginosamente. Come fare, quindi, a sopravvivere in questo dedalo di necessità (e non lussi) assai costose senza finire in rovina? E’ davvero possibile, se ci si tiene informati, fruire di molte occasioni che giovano al portafoglio e al vostro trend quotidiano. Abbiamo fatto per voi una ricerca estesa in svariati campi inerenti le spese irrinunciabili ma “pesanti” che gravano sul bilancio familiare, trovando idee e suggerimenti davvero preziosi. Partiamo dall’automobile, praticamente irrinunciabile per ogni famiglia: acquistare un’auto nuova è una spesa quasi impossibile da sostenere, perciò si glissa sull’usato rischiando di spendere moltissimo denaro in seguito per mettere una pezza ai danni che, tempo ed usura, hanno precedentemente provocato alla vettura.

La soluzione più intelligente e vantaggiosa è rappresentata dalle auto a km zero, trattasi di veicoli praticamente nuovi, regolarmente immatricolati, tendenzialmente usati come auto dimostrative dai vari concessionari. Spesso sono rimanenze di uno stock piuttosto cospicuo che il rivenditore ha acquistato a prezzi molto vantaggiosi dalle stesse case automobilistiche e ha esposto in vetrina. Si può, quindi, comprare un’auto “sana” e intonsa godendo di sconti che arrivano fino al 30-40%. E se davvero vogliamo dimezzare i costi dei nostri viaggi la scelta più scaltra ricadrà su una macchina a km 0 munita di impianto Gpl: le prestazioni della vettura restano invariate, in virtù delle basse emissioni potrete circolare senza limitazioni (in caso di blocco del traffico) senza contare l’abbattimento pazzesco dei costi di rifornimento, il risparmio è intorno al 60%, rispetto a un diesel o benzina. Online ci sono molti siti che consentono di acquistare una vettura risparmiando molto, come ad esempio su Automobile.it, dove è possibile visionare annunci di auto in vendita sia di marca Fiat o altre marche italiane (da sempre la linea di design italiana è molto amata nel mondo) sia tutte le principali marche estere.

Altre spesa che spesso grava sul bilancio familiare è l’istruzione dei figli, nella fattispecie se c’è la necessità di mandarli a ripetizione. Nessun allarmismo, avete mai sentito parlare della Banca del Tempo? Non si scambiano soldi ma talenti: ognuno mette a disposizione il proprio talento (insegnare matematica, fare l’orlo dei pantaloni, offrire passaggi, insegnare a cucinare ecc ecc) e, in cambio, fruisce dei talenti altrui in una compravendita di servizi, senza aprire il portafoglio.

Infine, un piccolo lusso, che può essere altrettanto importante: regalare alla compagna di una vita un gioiello che, ovviamente, nella maggior parte dei casi ha dei prezzi proibitivi. Gli outlet vengono presi di mira per i ribassi nel vestiario invece, i veri affari, si fanno sui gioielli: solitamente i preziosi vengono “svenduti” ad un terzo del valore iniziale, non ci credete? Fate un salto al Fidenza Village o all’outlet di Serravalle e ne avrete conferma.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

uomini e donne

Anticipazioni Uomini e Donne: Alessia Cammarota, l’ex corteggiatrice di Francesco Monte, ritorna per Aldo Palmeri e Tommaso Scala

Jimmy Fontana

Morto Jimmy Fontana emblema della musica leggera anni ‘60 (Video)