in ,

Premier League, Adam Johnson si dichiara colpevole: ha avuto rapporti con una minorenne

Tempi durissimi per la stella della Premier League Adam Johnson. L’ala 28 enne, attualmente in forza al Sunderland, si è dichiarato colpevole di fronte alla corte di Bradford per avere avuto rapporti sessuali con una 15 enne. L’episodio risale al settembre 2015 quando Johnson era stato arrestato ma poi rilasciato su cauzione. Il Sunderland, dopo due settimane di punizione, aveva deciso di reintegrarlo in rosa.

Johnson si è presentato in Tribunale insieme alla fidanzata 26enne dichiarandosi colpevole di due accuse: adescamento e atti sessuali con minore. Da oggi in poi, dunque, sia la carriera che la vita di Adam Johnson rischiano di essere completamente stravolte. Nel frattempo, sabato potrebbe aver giocato la sua ultima partita in Premier League, disputando 24′ nel pareggio 2-2 tra Liverpool e Sunderland.

Se le accuse dovessero essere tramutate in condanna, cosa molto probabile, Adam Johnson andrebbe a finire dietro le sbarre. Una fine davvero impietosa per un giocatore che era considerato tra i migliori prospetti del calcio inglese fino a poco tempo fa. Tra il 2010 e il 2012 Johnson ha vestito la maglia del Manchester City riuscendo, nello stesso periodo, a collezionare 12 presenze con la maglia della nazionale inglese.

 

facchinetti domenica live

Sanremo 2016, Francesco Facchinetti e il tweet contro le unioni civili: mistero sul web

Bruce Springsteen, tour 2016, concerti italia,

Springsteen Tour 2016, il sold-out fa infuriare i fan e Trotta promette: “Presenterò un esposto in procura”