in

Addio a Winamp: lo storico player va in pensione dopo 15 anni

Per molti “vetusti” del pc  sembra solo ieri quando nella cartella delle utility c’era l’onnipresente lettore multimediale della Nullsoft, il Winamp. Ed invece, tra un mese esatto la software-house leverà da internet il sito ufficiale in cui è possibile scaricare il programma.

winamp-32

Non si conoscono i motivi ufficiali per cui l’azienda il 21 dicembre leverà da mezzo il celebre player. Ma forti sospetti vengono dal fatto che nei 15 anni di gloriosa e ininterrotta attività, il programma non è riuscito a tenere il passo con gli altri celebri concorrenti (alcuni usciti anche successivamente) ma di qualità e con funzioni superiori. Senza contare che molti sistemi operativi fanno uso di propri player, altrettanto validi.

iTunes, Windows Media Player, VLC media player, etc… Di certo la prossima scomparsa di Winamp non getterà nel panico gli utenti di musica e video, che hanno già ora a loro disposizione una larga scelta, per funzioni supportate e qualità di riproduzione. Resterà solo una nota di nostalgia per chi si è sempre servito di questo storico player, che quando uscì si presentò per lungo tempo come un prodotto innovativo. E gratuito.

Seguici sul nostro canale Telegram

Amici 12

Amici 12: Andrea Attila dal girling su Canale 5 a Madonna

Anticipazioni Beautiful venerdì 22 novembre: Hope vuole Steffy fuori dalla Forrester