in ,

Addio a Yusef Lateef, maestro del jazz (foto)

E’ morto nella mattinata di lunedì 23 dicembre: Yusef Lateef era nato il 9 ottobre 1920 a Chattanooga, luogo che evoca immediatamente il genere musicale di cui il sassofonista statunitense è stato un vero maestro. Nato come William Emanuel Huddlestone nel 1950 si convertì alla religione islamica diventando Yusef Abdul Lateef.

YusefLateefAdamRudolphPierLuigiBalzarini©002

Nel mese di ottobre del 2012 il sassofonista era stato ospite del Teatro Dal Verme dove aveva duettato con Adam Rudolph, newyorchese, nonché percussionista, direttore d’ensemble, teorico della musica e compositore. Lateef era apparso in splendida forma, nonostante le 92 primavere e aveva proposto un concerto interessante, innovativo. Suoni, colpi, rumori, silenzi miscelati con cura e attenzione: un vero sperimentatore nonostante l’età non più così verde.

YusefLateefAdamRudolphPierLuigiBalzarini©003

Se ne va un musicista di grande spessore che tanto ha dato al jazz. Vi proponiamo a seguire alcune foto della sua ultima esibizione meneghina, al fianco appunto di Adam Rudolph.

Fotografie di Pier Luigi Balzarini

YusefLateefAdamRudolphPierLuigiBalzarini©004

YusefLateefAdamRudolphPierLuigiBalzarini©005

YusefLateefAdamRudolphPierLuigiBalzarini©006

 

YusefLateefAdamRudolphPierLuigiBalzarini©007

YusefLateefAdamRudolphPierLuigiBalzarini©008

YusefLateefAdamRudolphPierLuigiBalzarini©009

YusefLateefAdamRudolphPierLuigiBalzarini©010

YusefLateefAdamRudolphPierLuigiBalzarini©011

YusefLateefAdamRudolphPierLuigiBalzarini©012

YusefLateefAdamRudolphPierLuigiBalzarini©013

YusefLateefAdamRudolphPierLuigiBalzarini©014

Toby e Lucky, la storia di Natale di due cani a Pistoia

giuseppe fiorello

2013: un anno di televisione italiana da Amici alla fiction su Domenico Modugno