in ,

Addio Laura Antonelli: ecco come la chirurgia estetica ha rovinato l’icona sensuale dei tempi moderni

Addio Laura Antonelli”, icona del cinema italiano che oggi, 22 giugno 2015 ci ha lasciato. Il suo corpo senza vita è stato trovato dalla sua domestica nella sua residenza di Ladispoli, nei pressi di Roma. Una morte d’infarto che pone fine alla vita di una donna che per tanti anni è stata il sogno dei tanti che hanno visto i suoi film.

Una carriera nella quale ha lavorato al fianco di tanti registi, quali Luchino Visconti, Dino Risi, Salvatore Samperi, di quest’ultimo impossibile non ricordare il film “Malizia”, nel quale Laura Antonelli è diventata l’oggetto del desiderio di molti. La sua vita è stata segnata da tanti avvenimenti che hanno sconvolto la sua esistenza: il più eclatante, da tutti ricordato, è stato l’intervento di chirurgia estetica che deturpò i lineamenti del suo viso e rovinò l’icona erotica dei tempi moderni, una delle cause che portò al suo abbandono del mondo dello spettacolo.

Questa è una gallery che mostra le immagini sul prima e sul dopo di una donna che ha fatto sognare intere generazioni, ma al tempo stesso è un modo per riflettere su come la chirurgia estetica in alcuni casi possa stroncare la carriera di un’artista che, altrimenti, sarebbe stata ancora per lungo tempo il simbolo erotico del cinema italiano. “Addio Laura Antonelli”.

offerte di lavoro per istruttori

HealthCity lavora con noi: nel 2015 offerte di lavoro per personal trainer e istruttori, da Roma a Milano

Kasanova: offerte di lavoro 2015 a Roma e in altre città