in ,

Addio a Scott Weiland: come è morto il leader di Velvet Revolver e Stone Temple Pilots?

Prima l’annuncio del sito Tmz.com, poi la triste conferma sulla pagina Facebook ufficiale di Scott Weiland, ha scosso il mondo della musica: “Scott Weiland, meglio conosciuto come leader e voce di Stone Temple Pilots e Velvet Revolver, è passato a miglior vita mentre era in tour con la sua band attuale ovvero i Wildabouts”, è il messaggio pubblicato dallo staff che cura i social di Scott Weiland.

Giovedì notte, Scotto Weiland è stato trovato morto sul bus privato con il quale è partito per il tour. La voce passata alla storia per aver fatto parte di grandi band come Velvet Revolver e Stone Temple Pilots si è spenta in Minnesota, a Bloomington, dove avrebbe dovuto suonare con l’attuale gruppo Scott Weiland & i Wildabouts al Ballroom Medina.

La causa del decesso non è ancora stata resa nota, ma sul web si leggono diverse insinuazioni: Scott Weiland non avrebbe mai smesso di combattere contro l’uso di sostanze stupefacenti. A questo proposito, molti colleghi, tra cui Nikki Sixx, intervengono: “Come è triste apprendere della morte di Scott. Spero che non fosse drogato. Sono vicino alla famiglia di Scott che sta vivendo la parte più triste in tutto questo“.

Torino Roma: probabili formazioni e ultime news Serie A

probabili formazioni Serie B

Serie B 2015-2016, le probabili formazioni della 16a giornata