in ,

Adolf Hitler, racconto shock della sua assaggiatrice: “Pianto e terrore dopo ogni pasto”

Margot Wolk oggi ha 96 anni, e nella sua mente è scolpito indelebilmente un orribile ricordo che le ha segnato l’esistenza: fu tra le 15 assaggiatrici di Adolf Hitler, deputate a mangiare il cibo del Führer, per verificare che non fosse stato avvelenato da qualche attentatore. Margot non vide mai in volto Hitler, tanto era blindato il sistema di sicurezza attorno a lui.

Furono anni di terrore quelli trascorsi dalla donna durante la Seconda Guerra Mondiale. “Alcune delle ragazze iniziavano a versare lacrime non appena cominciavano a mangiare, avevano tanta paura” – ha raccontato Margot, unica sopravvissuta“Dovevamo mangiare tutto fino all’ultimo boccone. Poi dovevamo aspettare un’ora, era un limbo ed eravamo terrorizzate. E ad ogni sintomo pensavamo di morire. E ogni volta ci sentivamo delle sopravvissute e scoppiavamo a piangere”.

su Rai1 Sogno o son desto 2

Stasera in tv: Sogno o son desto 2 e Una giornata particolare

chance per Adem Ljajic

Calciomercato Roma ultimissime: Iturbe out, chance per Liajic