in ,

Adonis Ortiz, vivo grazie al trapianto di 5 organi: ecco la sua toccante storia

Adonis Ortiz oggi ha tre anni e si può certamente affermare che sia vivo per miracolo. Prima ancora che venisse alla luce, quando stava nel grembo materno, gli fu diagnosticata una grave malattia, la gastrochisi, una malformazione viscerale. Quando è nato, a Tampa in Florida, aveva infatti solo 28 cm di intestino e scarsissime possibilità di sopravvivenza. Ma una buona stella ha vegliato su di lui, rendendo possibile un trapianto multiviscerale, al quale i genitori e i medici che lo tenevano in cura nemmeno speravano più.Adonis Ortiz

L’eccezionale intervento è stato reso possibile grazie alla compatibilità con gli organi di un altro bimbo morto ad ottobre: il delicato e lungo intervento è stato portato a termine con successo dall’equipe di chirurghi del Jackson Memorial Medical Center di Miami, in Florida, che ha reso possibile il ‘miracolo’. Ora, a due mesi di distanza dall’operazione, il piccolo sta bene e le sue condizioni sono sempre in netto miglioramento; i medici, infatti, si dicono ottimisti circa le reali possibilità che possa condurre una vita normale. Adonis sarà monitorato fino a febbraio e, qualora non ci fossero segnali di rigetto, sarà dimesso dall’ospedale. Aracelis Ortiz, sua madre, è stata una donna sicuramente molto coraggiosa, visto che la malformazione di suo figlio le fu comunicata al quarto mese di gravidanza e nonostante ciò non tentennò, decidendo con fermezza di portarla a termine, tra difficoltà e sconforto.

Così commenta la sua esperienza: “Ho visto pazienti di 18 anni affetti da gastrochisi e stavano bene, perché non avrebbe dovuto riuscirci anche il mio bambino?“. Lei e suo marito sono molto riconoscenti nei confronti dei genitori del piccolo che ha donato gli organi, gesto senza il quale il loro Ortiz oggi non esisterebbe nemmeno.

 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Stasera in diretta Tv: Il segreto, Faccia d’angelo e Che tempo che fa

Pep Guardiola Bayern Monaco

Mondiale per club: il Bayern Monaco è Campione del Mondo