in

Adriana Volpe scontro con Magalli: su Facebook volano gli insulti del conduttore

Adriana Volpe su tutte le furie per l’atteggiamento che Giancarlo Magalli sta tenendo nei suoi confronti da diversi giorni. La miccia che ha fatto esplodere una polemica che non dà cenno di volersi attutire, il fatto che la Volpe serenamente in diretta, durante una puntata de I Fatti vostri, abbia rivelato che il collega, storico conduttore Rai, a luglio compirà 70 anni. Mai lo avesse fatto! Magalli le ha dato, in tempo reale, della “rompipalle”, e la diatriba ha assunto degli strascichi social che in queste ore non fanno che peggiorare.

Una caduta di stile che al buon Giancarlo Magalli è costato addirittura un Tapiro, e che pare averlo indispettito oltremodo, altrimenti non si spiega il perché di tanto ‘veleno’ nei suoi commenti postati sulla pagina Facebook della collega:

Scriveva qualche ora fa Adriana Volpe: “Come Adriana Volpe posso piacere o non piacere, posso avere anche detrattori sul profilo professionale, ma come donna NO, in quanto donna devo essere rispettata sul posto di lavoro . Persevera con un comportamento sessista e maschilista. Ora voglio giustizia , per me e per tutte le donne che subiscono insulti e offese sul lavoro . Quanto è diffide sorridere in diretta , lo faccio per tutte le persone che lavorano per questo programma e per rispetto ai telespettatori”

E Magalli intervenendo nei commenti a un utente che difendeva la showgirl ha voluto precisare di avercela con lei, Adriana Volpe, e non certo con tutte le donne, per poi rincarare la dose con queste parole: “Ho sempre rispettato le donne, che si sentirebbero più insultate se sapessero come fa a lavorare da 20 anni …”.

Adriana Volpe, mortificata per quanto letto, ha postato un altro lungo messaggio sulla sua bacheca, appellandosi a tutte le donne che come lei vengono screditate professionalmente. Ecco le sue parole: “Scrivere che le donne “si sentirebbero più insultate se sapessero come fa a lavorare da 20 anni” è gravissimo! Offende me , danneggia mio marito , e la Rai . Fa passare il messaggio che la Rai seleziona secondo logiche di letto e non professionali , non per meritocrazia . Sono offesa perché oggi non solo non mi ha chiesto scusa , ma ha detto che se dovesse essere costretto a chiedermi scusa , sarebbero scuse finte e non sentite. Che vergogna! Condivido con voi ,quello che sto vivendo ,perché non sono l’unica a subire offese ed essere screditata professionalmente. Spero che sia fatta giustizia anche in nome di tutte le donne che in qualsiasi posto di lavoro subiscono angherie e critiche per retaggi culturali duri a morire”. La diatriba continua e stavolta lascia presagire querele in arrivo …

Written by Andrea Paolo

46 anni, nato in provincia di Reggio Calabria, emigrato negli anni '80 al nord, è laureato in scienze politiche. Ha lavorato come ricercatore all'estero e studia da anni la criminalità organizzata. Per UrbanPost si occupa di news di cronaca e di gossip sui personaggi del mondo dello spettacolo.

Amici 16 anticipazioni prima puntata

Amici 16 lite furiosa fra Morgan, Boosta e i cantanti della Squadra Bianca

riforma pensioni 2017 pensione anticipata e cumulo gratuito

Pensioni 2017 news: pensione anticipata per il cumulo gratuito il Governo emanerà un decreto