in ,

Adriano Celentano news: tentato furto nella villa di Galbiate

Adriano Celentano news: paura per il ‘molleggiato’. Ci sarebbe stato un tentativo di furto nella sua villa di Galbiate, in provincia di Lecco.

Il cantante poco più di un mese fa aveva denunciato, anche a mezzo stampa, la presenza di ‘intrusi’ nella sua abitazione, rivelando di temere per la propria incolumità e della moglie Claudia Mori. Dopo questi episodi Celentano aveva consegnato le registrazioni delle telecamere presenti nella villa ai carabinieri di Lecco, rafforzando la vigilanza.

“Mi vedo costretto a rendere noti dei fatti molto gravi che si stanno verificando nella mia abitazione di Galbiate e nei confronti miei e di Claudia: da giorni all’interno avvengono alcune intrusioni di sconosciuti, individuati in numero di 6, più la presenza di un altro individuo all’esterno che pare sorvegliare”così Adriano Celentano nel messaggio di denuncia pubblica apparso nel suo blog“Questi sconosciuti sono stati ripresi dalle nostre telecamere mentre si aggiravano in maniera sospetta e organizzata. I materiali video sono stati consegnati ai carabinieri della stazione di Olginate, in provincia di Lecco, con relative denunce. La gravità di questi fatti è dovuta anche all’insistenza delle intrusioni e al numero delle persone coinvolte”.

Adriano Celentano intrusi in casa, la denuncia del ‘Molleggiato’: “Temo per la mia incolumità”

Secondo quanto trapela in queste ore Celentano ci aveva visto giusto: la sua villa brianzola sarebbe stata ancora una volta presa di mira dai ladri. Riferisce infatti Il Giorno, che l’artista nei giorni scorsi avrebbe notato strani segni su una delle finestre della sua abitazione a Campesone di Galbiate. L’ipotesi è che qualcuno abbia cercato di introdurvisi forzando l’infisso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Lecco per tutti gli accertamenti del caso.

 

Cancro, nuovo test permette di scoprirlo prima che si sviluppi

Cancro: test permette di scoprirlo prima che si sviluppi

Amici 16, Valerio Scanu: “Maria De Filippi con uno schiocco di dita può far tutto”