in ,

Adulterio, Milano è la capitale dell’infedeltà

E’ Milano la patria dell’infedeltà. Una ricerca condotta Gleeden.com, un sito di incontri extraconiugali, ha fatto emergere un dato che si commenta da solo: su oltre 2 milioni di iscritti, ben 75mila sono milanesi. Quella che è sempre stata definita dai luoghi comuni come la Capitale più frenetica e ‘distaccata’ d’Italia, in realtà parrebbe celare sotto un’algida apparenza, focosa passionalità. Sono oltre 2430 gli utenti del sito intervistati, sia uomini che donne, dai 30 ai 55 anni.Giardini di via Palestro a Milano

Ecco cosa è emerso: i fedifraghi anonimi hanno ammesso la propria abile maestria nel mentire, e se per il 56% degli uomini l’alibi più utilizzato per sfuggire al proprio partner e dedicarsi all’adulterio è “la birra con gli amici”, per il 71% delle signore, invece, è molto gettonato il pretesto dello “shopping con le amiche”. La location preferita per gli incontri clandestini, a detta degli intervistati, è il parco della Villa Necchi, nel centro della città, dove è più facile arrivare se si ha poco tempo a disposizione. Ancora, tra i luoghi più frequentati, i Giardini di via Palestro e la discoteca, citata nelle interviste dal 68% degli uomini e dal 57% delle donne.

Il venerdì è risultato essere il giorno ideale per una cenetta romantica tra adulteri: secondo il 47% degli interpellati, infatti, la scusa dell’aperitivo con gli amici dopo una estenuante settimana di lavoro, apre la strada ad un incontro di passione sotto le lenzuola.

Seguici sul nostro canale Telegram

Booking ed Expedia sotto il controllo dell’Antitrust

Piazzapulita facebook

Anticipazioni “Piazzapulita” 19 maggio: “All’ultimo voto” con lo scontro finale tra Matteo Renzi e Beppe Grillo