in

Advicy Drive, startup innovativa italiana che previene i colpi di sonno

 

Avere un’idea, lanciarla e chiedere “aiuto” al mondo per trasformarla in realtà. Questo ha fatto la squadra di Advicy Drive, la startup che, attraverso una tecnologia e l’uso dello smartphone, funziona da sistema anti colpi di sonno alla guida. Grazie alla passione del team, composto da Vincenzo Ferreri, Giorgio Ferrari, Paolo Sangregorio e Rodolfo Pinto, si è riusciti a trovare una soluzione ad un grave problema, spesso sottovalutato.

Advicy Drive è un sistema di sicurezza basato sull’analisi dei dati fisiologici. In particolare, la tecnologia utilizzata è la fotopletismografia, tra l’altro quella meno invasiva conosciuta sul mercato per la rilevazione della frequenza cardiaca. Attraverso una semplice ed intuitiva app per smartphone, infatti, è possibile registrare i propri dati e tramite un sensore che va a contatto con la pelle, questi, vengono messi a confronto con la soglia di attenzione in tempo reale del guidatore. Se la soglia dovesse risultare al di sotto del limite di sicurezza, facilmente consultabile attraverso l’app, vuol dire che le condizioni del guidatore stanno peggiorando e un allarme, in modo tempestivo, avviserà il conducente, consigliandolo di fare una sosta. Nel caso in cui non ci fosse nessuna risposta, Advicy Drive inoltra un messaggio automatico di ‘SOS’ a 4 amici che sono stati scelti nella fase di registrazione, a cui verrà suggerito di telefonare per accertarsi dello stato di chi è alla guida.

L’idea ha ottenuto riscontri significativi e, in meno di una settimana, ha già ottenuto l’impegno da parte di 67 investitori su Kickstarter, che hanno versato oltre 4mila sterline, dimostrando di credere fermamente nell’innovazione Advicy Drive.

gita fuori porta Pasquetta 2015 idee Roma

Gita fuori porta Pasquetta 2015: idee last minute a Roma, Milano, Firenze, Bologna

stadio tifosi

I 5 tipi di tifosi di calcio a Pasquetta: in chi vi identificate maggiormente?