in ,

Aereo caduto in Provenza: recuperati i primi corpi, “avevano le mascherine dell’ossigeno ?”

La Gerdameria nazionale francese ha reso noto che sono stati recuperati i primi corpi delle centocinquanta vittime dell’Airbus della compagnia aerea tedesca Germanwings, precipitato ieri mattina sul massiccio dei Trois Evechès, nelle Alpi francesi. L’identificazione dei corpi delle vittime avverrà attraverso il test del dna, anche per essere sicuri che si tratti dei passeggeri registrati per il volo. Le cause del disastro aereo sono ancora misteriose, mentre ci sarebbero delle novità provenienti dalle operazioni di recupero.

Secondo il direttore generale dell’Ente Nazionale per l’Aviazione civile (Enac) tutti a bordo del volo della Germanwings “dovevano necessariamente” indossare le mascherine dell’ossigeno. Nessuna novità per quanto riguarda la seconda scatola nera con dentro i dati di bordo, non è stata ancora ritrovata.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Pensioni riforma 2017 seconda fase Maurizio Landini Fare giustizia non cassa

Riforma pensioni 2015, proposta di Landini: pensione a 62 anni senza penalizzazioni

gonfiore gambe rimedi

Gambe gonfie rimedi naturali: impacchi e trucchi per un sollievo immediato