in ,

Aereo malese scomparso, disperse 162 persone e il buio blocca le ricerche

Anno terribile il 2014 per l’aviazione malese. Un altro aereo, dopo quello abbattuto sui cieli ucraini il 17 luglio scorso, è scomparso. Si tratta di un Airbus A320 con a bordo 162 persone. L’aereo appartiene alla AirAsia, una compagnia low cost, ed era diretto a Singapore.

Circa 40 minuti dopo il decollo il pilota aveva chiesto di poter modificare il suo piano di volo a causa del maltempo. Da lì il nulla. La prolungata assenza di notizie fa temere il peggio e il buio che è calato sulla regione ha anche bloccato le ricerche, facendo perdere ulteriore tempo prezioso.

La AirAsia è considerata la regina delle compagnie low cost della regione del Sud-Est asiatico e il suo proprietario, Tony Fernandes, ha scritto un tweet in cui afferma che questo è il suo peggior incubo.

Carlo Conti dongiovannite

Carlo Conti gossip, il conduttore rivela nel suo libro: “Prima di sposarmi ero ‘malato’ di dongiovannite”

Zapata del Napoli

Calciomercato Torino ultimissime: Darmian la chiave per arrivare a Zapata