in ,

Aereo malese scomparso, riaffiorano i detriti dell’Air Asia: trovato un corpo in mare

Ormai è ufficiale: i detriti e rottami di lamiera ritrovati a galla nel Mare di Giava appartengono all’Airbus A320 scomparso nel nulla domenica 28 dicembre. Le acque in queste ore stanno restituendo pezzi del velivolo ed anche il primo cadavere. Fonti ufficiali indonesiane hanno infatti reso noto il ritrovamento di un corpo – con ogni probabilità appartenente ad uno dei 162 passeggeri che viaggiavano a bordo dell’Air Asia scomparso – nelle acque in cui sono in corso le ricerche del Boeing malese di cui si sono perse le tracce mentre volava tra Giava e Singapore.

Il direttore generale dell’Aviazione civile indonesiana, Bambang Soelistyo, ha confermato che sul luogo del ritrovamento dei rottami bianchi e rossi, individuati a 160 chilometri a sud ovest di Pangkalan, al largo dell’isola del Borneo, sono stati avvistati anche altri corpi galleggianti.

toro oroscopo 2015

Oroscopo 2015 Toro: amore, lavoro e fortuna, da Branko a Fox

Capodanno 205 single con figli offerte last minute

Capodanno 2015 per single con bambini: le migliori offerte last minute