in ,

Aeroporto Istanbul, atterraggio d’emergenza: in fiamme aereo proveniente da Milano

Panico all’aeroporto Ataturk di Istanbul, dove un aereo della Turkish Airlines partito da Milano è stato costretto a un atterraggio di emergenza, per un incendio che ha coinvolto il motore destro del velivolo. Come si apprende dall’agenzia turca Dogan, l’aereo è stato evacuato e i pompieri sono riusciti a domare le fiamme.

Il velivolo è stato condotto in un’area di parcheggio, dove i passeggeri sono stati fatti uscire con gli scivoli, mentre i pompieri spegnevano l’incendio con gli idranti.

Una testimonianza, del giornalista Andrea Fin, presente sul volo, che è stata riportata da Selvaggia Lucarelli sul suo profilo Facebook, illustra le sensazioni dei passeggeri durante l’atterraggio: “A bordo c’è stato il panico, la gente urlava, abbiamo pensato che sarebbe accaduto il peggio. Si erano spaccati tutti gli schermi e aperte le cappelliere. Sono calate le maschere e il personale ci ha detto di piegarci in avanti e mettere la testa tra le gambe. Pensavamo di ammarare perché c’era il mare lì a due passi. Invece l’atterraggio è avvenuto in aeroporto, anche se fuoripista nell’erba”.

calciomercato

Calciomercato Roma: Andrè Ayew ha scelto la Roma, Champions permettendo

1 maggio venezia napoli firenze

Ponte 1 maggio 2015: dove andare e cosa mangiare