in

Affitti per studenti fuori sede: ecco le città universitarie più care

Studiare fuori sede, si sa, non è un privilegio che tutti possono permettersi. Nonostante la crisi, infatti, pare che i prezzi medi degli affitti nelle città universitarie non accennino a diminuire.

affitti città universitarie 2014

Stando a quanto riportato nell’indagine curata da Immobiliare.it, è Milano la città in assoluto più cara: il prezzo di una stanza singola si aggira sui 380 euro (ma può arrivare a sfiorare i 590 euro nelle zone centrali),  mentre per un posto in doppia la cifra da sborsare è di 380 euro. Al secondo posto troviamo Roma, con 400 euro e 310 euro rispettivamente per camera singola e doppia, seguita da Firenze con 360 euro per la singola e 260 per un posto condiviso. Bologna, con il suo costo medio di 330 euro per la singola e 240 per la doppia, si distanzia di poco da Torino (320 euro per la singola, 220 per il posto in doppia).

Al Sud troviamo le città universitarie più economiche: sul podio ci sono Palermo, Catania e Bari, dove un posto in stanza condivisa non supera i 200 euro.

 

guerra ucraina russia

La Russia ha invaso l’Ucraina, Mosca smentisce

riccardo scamarcio venezia

Festival di Venezia 2014, “La vita oscena”: i look di Scamarcio, Ferrari e Métayer