in ,

Afghanistan, Matteo Renzi annuncia: “Sì a prolungamento permanenza soldati italiani”

Matteo Renzi ha annunciato l’intenzione del governo di prolungare la permanenza delle truppe militari italiane – sono 750 i soldati italiani tra Kabul e Herat – in Afghanistan. Sulla scia della decisione presa da Obama di bloccare il ritiro completo dei suoi soldati dal Paese – “Non lasceremo che l’Afghanistan diventi il rifugio dei terroristi. È una missione di vitale interesse per la nostra sicurezza”, queste le parole del presidente degli Stati Uniti solo qualche giorno fa – anche il premier Renzi sembra voler procedere nella medesima strada.

L’Italia starebbe decidendo proprio in queste ore il da farsi, lo ha detto il Presidente del Consiglio durante un discorso tenuto ieri all’Università di Venezia, citando l’annuncio di Barack Obama.

“Stiamo ragionando sull’ipotesi di proseguire nel nostro impegno. Se l’impegno americano in Afghanistan prosegue penso sia giusto anche da parte nostra ci sia un impegno”, così Matteo Renzi. Le sue parole hanno tuttavia già innescato alcune polemiche, suscitando l’opposizione di Sinistra Ecologia Libertà che avverte: “Il Presidente del Consiglio dei ministri protempore Renzi non può decidere su una ulteriore permanenza dei nostri militari in Afghanistan senza passare per le Aule del Parlamento. Lo sappia”.

Inter ultimissime, l’ex Walter Samuel si ritira: addio al calcio a 37 anni

Film in uscita al cinema ottobre 2015, The Walk trama e trailer

Film in uscita al cinema ottobre 2015: The Walk, trama e trailer