in ,

Agevolazioni acquisto casa 2016: gli incentivi sulle case a risparmio energetico

Sono state molte le agevolazioni mantenute o introdotte dalla Legge di Stabilità 2016 sull’acquisto della casa, soprattutto della prima. Lo Stato ha però cercato di incentivare anche la compravendita di case a risparmio energetico, ovvero in classe A o B, che permettono meno emissioni inquinanti e il costo delle bollette grava meno sulle famiglie. L’acquisto delle case di nuova generazione è però molto costoso ma per agevolarlo lo Stato ha previsto alcune detrazioni fiscali.

Per agevolare l’acquisto di case a risparmio energetico, ovvero in classe A o B, lo Stato permette la detrazione dall’Irpef del 50% dell’Iva pagata per acquistare l’immobile esclusivamente da un’impresa costruttrice nel corso del 2016, che si tratti di una casa nuova o ristrutturata. La detrazione non è legata all’esclusivo acquisto della prima casa ma vale anche per le seconde case, ad esclusione degli immobili di lusso.

Il rimborso del 50% dell’Iva pagata sull’acquisto della casa nel 2016 avverrà nell’arco di dieci anni con versamenti a cadenza annuale a partire dallo stesso 2016. Un’ulteriore agevolazione è prevista per chi acquista una casa a risparmio energetico da mettere in locazione. In questo caso si avrà la possibilità di una detrazione Irpef pari al 20% del prezzo dell’acquisto solo ed esclusivamente se l’appartamento sarà messo in locazione entro sei mesi dall’acquisto e con canone concordato.

Credit Foto: ponsulak / Shutterstock

gloria rosboch ultime notizie

Gloria Rosboch strangolata: fermati ex alunno e un amico

Mobile World Congress Barcellona 2016

Mobile World Congress 2016 di Barcellona news: dagli smartwatch alla realtà virtuale